E’ sempre più cogente il tema del cambiamento climatico, molte le campagne di sensibilizzazione per trasmettere il senso di urgenza legato agli impatti di breve e medio periodo a questo connessi.

Anche le imprese sono sempre più consapevoli che per essere competitive è necessario gestire i “nuovi rischi” emergenti nonostante ciò comporti ancora alcune difficoltà legate a modelli di rappresentazione dei rischi che difficilmente riescono a descrivere scenari di una realtà in continuo, sempre più rapido, cambiamento.

A grandi rischi corrispondono però altrettanto grandi opportunità.

L’attenzione su questi nuovi temi condiziona anche il mondo degli investimenti, non solo da un punto di vista etico ma mettendo in risalto il legame che esiste tra sostenibilità economica e le questioni collegate alle risorse ambientali, sociali e le politiche di gestione aziendale, incoraggiando in questo modo l’attenzione da parte delle imprese ai cosiddetti fattori #ESG (Environmental, Social, Governance).

Ne ha parlato Simona Ceccarelli, manager SCS, il 25/09 nella sessione plenaria “L’evoluzione e il cambiamento del mercato vita e welfare” del Convegno Bancassicurazione 2019 di AbiEventi.

Link per scaricare il documento presentato all’evento.

Per approfondimenti si veda lo speciale di BancaForte.

Per maggiori informazioni clicca qui.
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto